AS/400 e le sfide della logistica, la testimonianza di GLS

Nov 30

Scritto da Marco Lorusso

Intervista esclusiva con Mauro Abeni, direttore IT di GLS Italia, società che grazie al supporto di Elmec ha sviluppato la propria piattaforma AS/400. Una rivoluzione che sta aiutando il corriere espresso a rispondere meglio e prima, ad una pressione di richieste e aspettative senza precedenti.

 

In occasione della pandemia, il settore produttivo maggiormente coinvolto è stato senza dubbio quello della logistica: tutti quanti ci siamo infatti abituati a far arrivare nelle nostre case pacchi e merci di ogni genere.
Un trend, questo, che sembra continuare anche in questi tempi di ripartenza e nuova normalità e che, inevitabilmente, ha comportato un grande sforzo per i reparti IT delle aziende del settore.
Lo conferma la storia di GLS Italia, come racconta Mauro Abeni, direttore IT di GLS Italia: "Siamo un’azienda leader nelle consegne, facciamo parte di un gruppo internazionale e garantiamo ogni giorno spedizioni in 24-48 ore. Grazie alla presenza capillare sul territorio e al rapporto stretto con i clienti, ogni giorno siamo scelti per garantire migliaia di spedizioni. Qualità, velocità e vicinanza al cliente sono i nostri segni distintivi”.

Il ruolo dell’IT

Per un corriere espresso come GLS, l’IT gioca un ruolo fondamentale, tanto da essere alla base di tutti i processi: “L’Information Technology è alla base della creazione delle spedizioni stesse che i nostri clienti creano utilizzando i nostri sistemi di customer integration, nonché dell’efficientamento del trasporto, ovvero di tutti quei sistemi che garantiscono che i pacchi si muovano in maniera ottimale all’interno del nostro network di sedi. Come IT ci occupiamo della comunicazione digitale che abbiamo con i destinatari, fornendo soluzioni come flex delivery, grazie al quale possono scegliere dove farsi spedire i pacchi. L’IT, naturalmente, è alla base di tutti i processi amministrativi. Stiamo sviluppando molti servizi e soluzioni, principalmente riservati al nostro destinatario, ma stiamo anche semplificando il lavoro dei nostri driver con delle soluzioni che ottimizzano i loro percorsi”.

 

Vuoi saperne di più SULLA proposta AS400 di Elmec?

 

Come la pandemia ha cambiato GLS

Indubbiamente il lavoro degli uomini dell’IT è stato influenzato dalla pandemia, anche perché la stessa GLS ha deciso di cambiare in profondità il proprio modello di business per intercettare le esigenze del mercato. Così, da azienda che gestiva prevalentemente il B2B, ossia spedizioni tra aziende, ha deciso di lanciarsi nel B2C, ossia le spedizioni che interessano gli acquisti fatti dai privati sui siti di e-commerce.

L’interazione con il destinatario è così diventata uno degli assi di lavoro principali, cambiando anche il lavoro dell’IT: “Prima della pandemia, il reparto IT si configurava come un reparto IT tradizionale: gestivamo le necessità evolutive delle nostre applicazioni, garantendo il loro funzionamento. Ora invece il reparto IT deve per forza fornire soluzioni digitali e nuove. Insomma, abbiamo avuto la necessità di accelerare i nostri processi ma soprattutto diventare promotori di soluzioni innovative”.

 

Photo Delivery woman van parcel RGB logo_lw

La partnership con Elmec

Questo ha comportato cambiamenti nella gestione dell’AS/400, il sistema di IBM che all’interno di GLS supporta i processi amministrativi e finanziari: “Nel momento in cui abbiamo deciso di cambiare il nostro approccio al mercato, abbiamo dovuto dedicare le nostre energie e forze non solo alla gestione quotidiana dell’IT, ma ai nuovi progetti. Qui è entrata in gioco la necessità di affidarci a qualcuno di più esperto di noi nella gestione del day by day, nonché nel supporto della piattaforma AS/400. Insomma, con la pandemia abbiamo dovuto fare delle scelte: le attività di supporto abbiamo deciso di affidarle a qualcuno che lo fa di mestiere, mentre noi ci dedichiamo ai progetti innovativi.

 

Vuoi saperne di più SULLA proposta AS400 di Elmec ?

Qui entra in gioco Elmec, uno dei principali partner di IBM per la tecnologia AS/400 in Italia, a cui GLS ha deciso di demandare la gestione, con risultati importanti: “Prima di questa partnership, quando c’era un disservizio andavamo a intervenire su AS/400 con le nostre competenze interne, che erano tipicamente quelle dei programmatori, che però non sono dei gestori di infrastruttura. Oggi, invece, interviene direttamente Elmec, che ci ha sempre assicurato un supporto su questo servizio. Inoltre, stiamo parlando con loro anche a proposito di altre iniziative, ad esempio in ambito di cyber security e di gestione della piattaforma. La nostra idea è sempre più quella di trovare delle soluzioni esterne, in caso di opportunità e convenienza, per tutte quelle attività di supporto di tipo infrastrutturale. Noi ci vogliamo dedicare ai progetti e stare sul mercato con le soluzioni più innovative possibile”.

GLS si aspetta che, anche nel futuro post pandemico, i corrieri espressi continuino a giocare un ruolo fondamentale per lo sviluppo delle aziende dell’e-commerce. “La nostra sfida è perciò quella di continuare a garantire ai nostri clienti e ai nostri destinatari un servizio efficace ed efficiente, fornendogli anche nuovi strumenti e tecnologie che renderanno questa sua esperienza sempre migliore” conclude Abeni.

 

Vuoi sapere di più delle soluzioni AS400 di Elmec?

Compila il form e contatta uno dei nostri esperti

Ultimi post pubblicati

Tags