Fixed wireless: la tecnologia che colmerà il digital divide delle aziende italiane

Aug 02

Scritto da Ilario Brambilla

Secondo le misure promosse nel 2011 da parte della Commissione Europea il territorio italiano dovrà essere coperto dalla banda larga fissa entro il 2020. Il progetto prevede di superare il digital divide e di rendere l'infrastruttura nazionale sempre più efficiente.

I principali carrier di telecomunicazioni stanno lavorando per realizzare il progetto portando la fibra in alcuni punti strategici ma le stime pubblicate da Infratel evidenziano che al momento la copertura non raggiunge ancora le aziende e le abitazioni in modo capillare. Basti pensare che nel 2017 solo il 2,77% dei numeri civici sul territorio nazionale è stato raggiunto dalla fibra. (http://www.infratelitalia.it/wp-content/uploads/2017/07/PRESENTAZIONE-consultazione-pubblica_03072017def.pdf)

Nella maggior parte dei casi inoltre la banda larga arriva solo fino agli armadi stradali e l'ultimo tratto della connessione è garantito da una linea in rame che diminuisce la potenza del segnale rendendo vano l'intervento infrastrutturale.

Gli investimenti per colmare il gap nei prossimi anni sono ridotti, quindi l'obiettivo di fornire la velocità di banda fino a 100 MBps su tutto il territorio sarà raggiunto solo in parte e molte aziende rimarranno scoperte.

Esiste un'alternativa alla connettività via cavo, indipendente dall'infrastruttura nazionale: il provider di connettività Eolo è in grado di portare la banda larga in modo capillare anche in zone remote con una tecnologia molto diversa, interamente wireless. E in questo periodo l'azienda sta investendo sulla nuovissima tecnologia Fixed Wireless (FWA).

La radiofrequenza viene trasmessa da BTS installate sia nelle città che in località molto remote e per connessioni dedicate punto-punto raggiunge prestazioni altissime, paragonabili alla velocità della fibra. La Fixed Wireless indica un insieme di sistemi di trasmissione sviluppati per sfruttare determinate frequenze dello spettro radio allo scopo di fornire servizi di connettività a Internet a banda larga con velocità di connessione nominali pari a 1 Gbps.

Sfruttando queste caratteristiche la connettività wireless di Elmec Connect powered by Eolo permette alle aziende, grazie alla potenza del segnale, di sfruttare le tecnologie più avanzate ed accedere a servizi più rapidamente e riducendo il rischio di interruzioni di servizio. La digitalizzazione delle aziende è un processo necessario alla sopravvivenza sul mercato e le migliori tecnologie necessitano di una connettività adeguata.

L'infrastruttura nazionale per la connettività a banda larga via cavo è un sogno che si realizzerà ma la strada è ancora lunga e molte zone sono destinate a rimanere scoperte.

Affidarsi ad un partner di connettività wireless come Elmec Connect permette alle aziende di realizzare fin da oggi i progetti più ambiziosi e di rimanere sul mercato con le migliori tecnologie affidabili.