Tesi e Stage in Elmec

Oct 22

Scritto da Ivana Basaric

Scopri come non farti sopraffare dallo stress.

Leggi i consigli di chi ha scelto di scrivere la propria tesi informatica in Elmec e i vantaggi di questa scelta.

Per molti studenti il momento della tesi è fonte di grande stress. È il primo elaborato strutturato di senso compiuto che bisogna scrivere e oltre alla paura di sbagliare, bisogna anche decidere se scrivere la tesi all’interno dell’università o in azienda. In certi momenti l’importante è non sentirsi soli, per questo può essere utile sentire l’esperienza di chi ci è passato e che può dire quali sono i vantaggi dello scrivere una tesi in azienda.

 

Uno dei momenti più stressanti per uno studente universitario è il momento della scrittura della tesi. Nonostante gli anni passati a dare esami, scrivere un elaborato di tesi spesso crea diverse problematiche e sembra sempre che ci si arrivi impreparati.

Non ti preoccupare, sei sulla pagina giusta! Il modo migliore per rassicurarti è leggere i consigli di chi ci è già passato e può chiarirti le idee su quali siano le soluzioni migliori e sul perché scegliere di fare la tua tesi in un’azienda come Elmec possa essere vantaggioso per te.

Ascolta la testimonianza di Matteo e Marco, due studenti della Facoltà Triennale di Informatica che hanno scelto di scrivere la tesi in azienda e che sfateranno quattro timori, tra i più comuni nel periodo della “tesi tesa”.

 

1. Che tema scelgo?

Ecco la causa di mille notti insonni. Se decidi di fare una tesi in azienda, non ti devi preoccupare di questo problema! Infatti puoi scegliere la tua tesi, in base ai progetti già attivi in azienda. Ecco cosa racconta Matteo:

"L’azienda ha una serie di progetti su cui ti propone di fare la tesi. Tra i temi proposti mi sono confrontato con l’azienda e insieme abbiamo concordato l’argomento che mi interessava maggiormente. Durante il periodo estivo Elmec mi aveva già inviato il materiale sul quale mi sono potuto preparare, presentandomi a settembre con delle basi per iniziare a scrivere la mia tesi su Availability Service".

 

2. Sarò in grado di scrivere la tesi da solo?

La solitudine è uno degli status quo quando si sceglie di scrivere la tesi in università perché, a volte più difficile della tesi stessa, è trovare un relatore che ti segua. In azienda non sarai mai solo e un tutor sarà sempre a tua completa disposizione. Ecco cosa racconta Marco:

"La presenza del tutor è stata importantissima! Ho avuto modo di confrontarmi con altri amici che hanno scelto di fare la tesi in università e mi hanno sempre detto che ho fatto la scelta migliore. Infatti loro hanno spesso avuto difficoltà a reperire i relatori sempre pieni di impegni. Io non ho mai avuto questo problema perché vedevo il mio tutor aziendale ogni giorno ed era sempre disponibile ad aiutarmi sia nel lavoro quotidiano che nella correzione della tesi".

 

3. Se scelgo la tesi in azienda come faccio a fare tutto se sono al lavoro 8 ore al giorno?

Uno dei motivi per cui si fa fatica a sceglie di scrivere una tesi in azienda è l’impossibilità di conciliare gli orari universitari con quelli aziendali. Alcune aziende hanno pensato a un percorso che viene incontro anche a questa esigenza, ecco cosa racconta Marco:

"Personalmente avevo finito tutti gli esami quando ho iniziato la tesi in Elmec, ma nonostante ciò temevo di non avere abbastanza tempo per scriverla. Invece mi sono dovuto ricredere perché in accordo con l’azienda, sono sempre riuscito a conciliare le due attività e a correggere la tesi, man mano che il mio tutor riguardava il lavoro fatto. Sono sempre riuscito anche ad andare agli incontri con il mio relatore, che comunque revisionava a sua volta il lavoro svolto".

 

4. E dopo la tesi… che faccio?

Uno degli aspetti che rende la tesi fonte di stress è la realizzazione che, una volta conclusa l’università, si apre un mondo di incertezze sul futuro. Che fine farò, dovrò cambiare paese per trovare un lavoro? Ecco cos’è successo a Matteo dopo la tesi:

"Dopo la tesi, mi sono reso conto che avevo imparato a organizzare il mio lavoro. Durante tutto il periodo della redazione della tesi annotavo le attività giorno per giorno, tenevo una sorta di diario. Consiglierei a tutti di scrivere la tesi in azienda giorno per giorno e di non aspettare di finire tutto e poi iniziare a scrivere. Credo che i progressi che facevo non solo a livello professionale, ma anche a livello personale siano stati apprezzati dall’Elmec stessa. Una volta finita la tesi infatti, mi è stato proposto uno stage di 6 mesi e successivamente un contratto".

 

Dopo la tesi, sia Marco che Matteo sono entrati a far parte del team Elmec e oggi sono nostri collaboratori. Marco ha anche deciso di proseguire con la laurea magistrale sempre lavorando.

 

Avete un consiglio per coloro che scriveranno la tesi all’interno di un percorso universitario legato al mondo informatico?

"Consiglierei a tutti di fare esperienza in un’azienda come Elmec, perché è importante avere un contatto con il mondo del lavoro il prima possibile sia per rendersi conto di quanto ci sia ancora da imparare sia perché ti insegna a capire, in un ambiente protetto, le relazioni interne all’azienda stessa e soprattutto come lavorare in un vero team, che settimanalmente si incontra e si confronta per un obiettivo comune". (Matteo)

"Personalmente sono felice di lavorare per un’azienda come Elmec perché si vede che investe tanto sui giovani. Il più “anziano” del mio gruppo di colleghi ha 30 anni. Trovo che la presenza di giovani in un’azienda sia sintomo di progresso e della volontà di investire nel futuro dando spazio all’innovazione". (Marco)

 


 
Non ti piacerebbe venire in un’azienda che da sempre investe sulla formazione dei propri dipendenti e che offre la possibilità di lavorare con tecnologie all’avanguardia?

VIENI A SCRIVERE LA TUA TESI IN ELMEC INFORMATICA.