Il monumento? Te lo stampo in 3D!

Aug 06

Scritto da Ilaria Allegra Vanoli

È arrivata l'estate. Tempo di vacanze, di relax e di viaggi. Molte persone organizzano in anticipo le tappe del proprio viaggio e raccolgono informazioni utili su luoghi e monumenti da visitare tramite guide o siti web. Ma c'è una persona che da anni si prepara in modo davvero particolare, riproducendo fedelmente i monumenti che andrà a visitare (in scala ovviamente!) grazie alla stampa 3D.

Angelo, 3D printing Application Engineer della nostra business unit Elmec 3D, ci racconta come è nato questo suo hobby e come ha influenzato, anche positivamente, la sua carriera.

Visita il nostro sito e scopri di più sull'offerta Connect.

Angelo

 

"Questa mia insolita passione per i modelli dei monumenti è nata nel 2015. Ero alla ricerca di un'idea per abbinare i mie due più grandi interessi: la stampa 3D e i viaggi.

Ho trovato così un modello 3D del Duomo di Milano, l’ho stampato e poi l’ho fotografato davanti a quello reale. All'inizio non pensavo che sarebbe diventata una vera e propria passione, ma il risultato mi è piaciuto così tanto che ho deciso di continuare. Per ogni viaggio che faccio scelgo uno o più monumenti da stampare e da portare con me. In questo modo monumenti, chiese, palazzi famosi, edifici storici, simboli e oggetti rappresentativi di un luogo diventano un modellino in scala da fotografare davanti all'originale.

 

IMG_4182

 

Ad oggi ne ho stampati 40, dalla Torre di Pisa al Colosseo, passando dal tram 28 di Lisbona, al tempio di Borobudur in Indonesia fino al Dome of the Rock di Gerusalemme.

Raccolgo poi tutte le fotografie che scatto sul mio profilo Instagram e sul mio sito 3dprintravel.com. La fotografia che ha avuto più successo al momento è quella della Dancing House di Praga, quasi 400 like! È una tra le mie preferite, ho creato il modello in 3D da zero e devo dire che il risultato è stato particolarmente soddisfacente. Tra le mie foto preferite ci sono anche quella del Taj Mahal, uno dei posti più belli che ho visitato, e quella del Temple Bar di Dublino, lo scatto è uscito molto bene.

 

Cattura-1

 

Quando programmo un viaggio, mi informo sempre sui monumenti, sugli edifici e sui simboli più evocativi che rappresentino i luoghi che visiterò così posso scegliere quelli che mi piacciono di più. Uno dei siti che utilizzo più spesso per scaricare i file 3D da stampare è Thingiverse. Un altro sito che utilizzo di frequente e con il quale collaboro è MiniWorld, dove 20 designers provenienti da tutto il mondo raccolgono modelli 3D di monumenti, grattacieli, torri... Non sempre però trovo online il modello tridimensionale di ciò che voglio stampare, spesso sono io a doverlo creare grazie all'utilizzo di rilevazioni da satellite e di svariate fotografie che mi diano una visione completa dell’oggetto, cercando diverse prospettive, in modo da poter ricostruire un modello il più possibile fedele all'originale. Per il Parlamento di Bucarest, ad esempio, ho contato le finestre una ad una per riuscire ad ottenere un risultato molto dettagliato.

 

IMG_6513

 

Prima di lavorare nel laboratorio di additive manufacturing di Elmec, stampavo tutti i modellini dei monumenti con stampanti a filamento o a resina. Ora ho iniziato a stamparli con la nostra nuovissima Hp Jet Fusion 580, la macchina 3D di Hp che stampa in full color ad alta risoluzione con dettagli molto precisi.

Il primo modello che ho stampato con la Hp 580 è stato quello della cattedrale di Reims.

 

7BF00563-1359-4DCC-A4BB-430547FD5F89

 

Il prossimo viaggio che farò sarà in Islanda, farò tappa anche in Finlandia dove visiterò la città di Helsinki. Ho già sfogliato parecchie fotografie e ho già qualche idea in testa di cosa stampare, ma per il momento non posso ancora rivelare nulla... Stay tuned!"

 

Visita il nostro sito e scopri di più sull'offerta Connect.