Metodologia DevOps: tutto ciò che devi sapere

May 08

Scritto da Ivana Basaric

Oggi si sente spesso parlare di DevOps, ma cosa significa questo concetto messo in pratica e cosa permette alle aziende di fare? Scopri gli elementi fondamentali di questo movimento culturale!


Il tempo è tiranno, soprattutto nel business, dove la riduzione del “time to market” è diventata fondamentale. Per questo la velocità nell’erogazione di software e applicazioni in azienda diventa un punto indispensabile nell’era digitale. Ecco tutto quello che devi sapere sul mondo DevOps che non è solo una moda, ma un modo diverso di operare e ottenere risultati.


Scarica la guida “8 step per portare la metodologia DevOps nella tua azienda”. Ottieni un vademecum realizzato da chi ha implementato questo modello con successo.

 

Partiamo dalla base, ovvero che cos’è il DevOps?

Il primo aspetto da tenere a mente quando parliamo di DevOps è che si tratta di un movimento culturale che promuove la comunicazione, la collaborazione e l’integrazione tra gli sviluppatori e gli operativi. Ha come obiettivo quello di eliminare “l’effetto silos”, evitando l’esistenza di reparti agnostici che nel processo produttivo, si occupano solo della propria parte, senza pensare a quello che avviene prima e dopo la loro attività. Queste dinamiche portano a un dispendio ingente di risorse, persone, tempo, documentazione. Spesso reparti differenti affrontano problematiche simili, trovando soluzioni diverse, con successiva necessità di integrare queste soluzioni. Il DevOps vuole proprio migliorare i processi aziendali favorendo la comunicazione tra i vari reparti, senza sacrificare la qualità dei servizi offerti.

Partiamo dagli stereotipi! Tradizionalmente i Dev (o developers) sono le persone ingaggiate per sviluppare prodotti e servizi, mentre gli Ops (operations) sono coloro che erogano e controllano questi prodotti e servizi. Allo stesso tempo i Dev sono incentivati a portare cambiamenti, mentre gli Ops tendono per natura a rallentare il processo del cambiamento. Lo stallo che si crea in queste dinamiche conduce a una disfunzione culturale e a un mancato raggiungimento di obiettivi a livello business. La metodologia DevOps riorganizza i bisogni necessari per migliorare la cultura aziendale e incentiva la condivisione di obiettivi tra i vari stakeholder, allineandoli agli obiettivi del business.


“La metodologia DevOps permette di condividere gli obiettivi tra chi sviluppa nuove soluzioni e chi le deve utilizzare nel quotidiano”

 

Quali sono i principi della metodologia DevOps?

L’avvento delle innovazioni tecnologiche ha inesorabilmente cambiato anche il modo in cui lavoriamo e aumentato l’esigenza di ottimizzare una serie di operazioni ripetitive, per avere tempo per sviluppare le strategie.

Il DevOps è una metodologia che parte dalla necessità di trovare dei valori su cui possano essere d’accordo i diversi stakeholder che fanno parte del progetto.
È stato coniato così il paradigma CALMS che riassume i valori di DevOps.

Culture – questo aspetto riguarda le persone e i processi. L’azienda deve abilitare l’effettiva comunicazione e collaborazione tra le persone dotandole di strumenti giusti e promuovendo la condivisione di informazioni.

Automation – la tecnologia e gli strumenti di configurazione, rilascio e monitoraggio che migliorano i flussi e abilitano l’automation giocano un ruolo fondamentale per il DevOps.

Lean – riprende il concetto da Toyota della produzione snella ovvero cercare di incrementare drasticamente la produttività della fabbrica con le risorse a disposizione.

Measurement – è importante misurare quello che si fa per essere poi capaci di migliorarsi. Un DevOps di successo misura tutto: persone, processi e performance tecnologiche.

Share – Condividere idee e problemi per migliorare la collaborazione, ma anche per aiutare l’azienda a migliorarsi.

Tra i principali benefici per le aziende che applicano la metodologia DevOps c’è la realizzazione di migliori applicazioni, una maggiore comprensione e comunicazione tra i dipendenti, una migliore agilità del business e l’aumento della redditività del lavoro dei team coinvolti.

Share of main benefits of DevOps

Metodologia DevOps: è solo dominio delle aziende IT?

Il mondo del business oggi deve muoversi in maniera veloce. La tecnologia è l’abilitatore principale per una costante e strategica innovazione. Il DevOps parte dal presupposto che l’avanzamento di cloud computing e dei device mobili e intelligenti, ha cambiato il modello di sviluppo ed erogazione dei servizi IT, ma non solo.
Sono cambiate le aspettative dei clienti sulla velocità e affidabilità dei servizi. Avere un IT performante oggi è un vantaggio competitivo e come tale vale anche per aziende con core diversi da quello prettamente tecnologico. Per questo il 44% dei leader IT a livello globale stanno pianificando o implementando programmi che prevedono la metodologia DevOps.

Techonolgy initiatives deployment plans

Le aziende ‘unicorno’ come Spotify o Netflix hanno definito un nuovo modo di agire con grandi vantaggi competitivi, mentre l’evoluzione tecnologica ha permesso a tutti di applicare la metodologia di questi colossi. Le aziende che fanno prodotti possono sicuramente attingere a questa metodologia in parte, poiché è una metodologia che riguarda i cambiamenti aziendali e una riorganizzazione generale dei flussi, ma gli effetti migliori e immediati si verificano su aziende che si basano su software e che erogano servizi.


Come è stata applicata la metodologia DevOps in Elmec?

Elmec ha adottato il DevOps certificando persone che fanno parte di team diversi. Il primo progetto pratico su cui ci siamo sperimentati è stata la creazione di un portale per i nostri clienti che hanno attivo con noi uno o più servizi gestiti in ambito workplace o infrastrutturale. Il portale, denominato MyElmec, permette infatti, in un unico punto, di avere sotto controllo tutte le dashboard sui servizi attivi in tempo reale.
Il progetto è stato realizzato in tempi record e ha coinvolto sin da subito diversi reparti dell’azienda che si occupano di tematiche molto diverse tra loro. La realizzazione di questo strumento ci ha permesso di snellire e/o automatizzare diversi altri prodotti che compongono l’ecosistema MyElmec. La collaborazione e la contaminazione sono state estese anche ai nostri clienti che sono stati parte attiva del progetto prestandosi a fare da pilot e suggerendoci nuove idee per migliorare. Il confronto con il cliente è stato sicuramente un aspetto win win: da una parte questo interlocutore ha potuto guidarci esponendo le sue esigenze, dall’altra abbiamo ricevuto feedback in maniera più veloce intuendo subito se eravamo sulla strada giusta.

 

Pensi di attuare la metodologia e non sai da dove iniziare?
Compila il form per scaricare la nostra guida.

step-devops-copertina-def

 

Troverai:
  • Una guida sui punti da analizzare prima di iniziare una riorganizzazione aziendale
  • Consigli su come attuare la metodologia DevOps
  • Un esempio pratico di come questa metodologia è stata applicata nella nostra azienda