Back to school: la tecnologia per le aziende a supporto della didattica ibrida

Sep 14

Scritto da Luca Sardella

È settembre, il momento di tornare a scuola è arrivato. Tra incertezze e misure preventive da rispettare, vi raccontiamo come abbiamo aiutato alcune scuole del territorio di Varese ad affacciarsi alla nuova didattica.

 

Nell’anno scolastico ormai alle porte, genitori, alunni e insegnanti sono chiamati ad affrontare una nuova grande sfida: un’esperienza didattica ricca di incognite, in bilico tra presenza in classe e lezioni a distanza. Gli strumenti per soddisfare questa nuova esigenza devono dunque essere di natura flessibile, per meglio adattarsi a una condizione mutevole, imprevedibile e mai sperimentata prima. Come Elmec Informatica, sentiamo da sempre un forte legame con il nostro territorio, ed è per questo che abbiamo deciso di offrire il nostro supporto tecnologico in un progetto che coinvolge alcune scuole della Provincia di Varese proponendo un servizio in grado di risolvere i nuovi bisogni della didattica 3.0.

Gli insegnanti, come gli alunni, usano abitualmente risorse digitali come strumento di supporto alla tradizionale attività didattica. Cosa cambia ora, in questo scenario completamente stravolto dalla crisi sanitaria in corso?

Cambiano i bisogni, sicuramente, e cambia anche il modo di percepire e utilizzare la tecnologia che passa dall’essere lo strumento per velocizzare i processi a rappresentare il vettore principale per assicurare la continuità delle attività didattiche.

La situazione odierna, infatti, impone agli istituiti scolastici di rispondere prontamente ad alcuni problemi fondamentali:

  • Riuscire a rendere la presenza fisica un elemento non fondamentale per lo svolgimento delle attività
  • La necessità di potersi affidare a strumenti validi e intuitivi, pensati per l’utilizzo di più persone contemporaneamente e provenienti da pool generazionali completamente diversi
  • La creazione di uno spazio di condivisione a cavallo tra il fisico e il digitale, dove la condivisione, la collaborazione e l’interazione risultano semplici e alla portata di tutti.


Per sintetizzare questi nuovi bisogni in un concetto, potremmo parlare di didattica ibrida, ovvero di una didattica che ha bisogno di un ambiente flessibile e a cavallo tra mondo fisico e mondo digitale per potersi svolgere regolarmente. In pratica, le stesse dinamiche che negli ultimi anni abbiamo visto nascere nelle meeting room delle aziende oggi si ripropongono anche sui banchi di scuola.

 

L'incontro tra rete e didattica: uno spazio ibrido

In questo periodo, siccome la capacità di trovarsi in un luogo anche senza essere presenti fisicamente e di collaborare con persone dall'altra parte della città o del mondo è diventata vitale, tutte le realtà aziendali, come anche le istituzioni pubbliche e accademiche, hanno necessariamente dovuto dotarsi di piattaforme di collaborazione.

Queste piattaforme però, devono necessariamente integrarsi alla perfezione con tutti gli attori in gioco: tempo, spazio, strumenti e persone. Per quanto riguarda la scuola, è quindi necessario uno spazio dove potersi muovere simultaneamente nella dimensione reale e digitale, uno spazio inclusivo e alla portata di insegnanti e alunni a prescindere dalla loro postazione lavorativa.
Per provare a risolvere questa necessità e aiutare le realtà del nostro territorio, abbiamo deciso di realizzare un progetto innovativo e al tempo stesso inclusivo.

 


Scopri tutte le altre attività di responsabilità sociale della nostra azienda

Leggi la nostra CSR >


 

Un nuovo modo di vivere la videoconferenza: le aule integrate

Secondo gli stessi dirigenti scolastici coinvolti “la Didattica a distanza ha dato molte opportunità in tal senso ma ha minato il senso di appartenenza e l’unità del gruppo classe, ora ulteriormente compromessi dalle turnazioni previste. La possibilità di fruire di tecnologia adatta alla attivazione di un’aula integrata favorirebbe, non solo una socializzazione concreta ma anche pari opportunità di apprendimento in quanto la interazione sarebbe più diretta ed efficace, più controllabile da parte del docente, più diretta da parte del gruppo classe, dal quale nessun studente, anche se da remoto, risulterebbe escluso.”

Insieme a Logitech, abbiamo offerto supporto a cinque Istituti Superiori della provincia di Varese per allestire aule virtuali per gestire le lezioni sia in videoconferenza che in presenza.

La tecnologia a supporto del progetto ha l’obiettivo di semplificare i processi di collegamento e di comunicazione attraverso l’utilizzo di un impianto per la videoconferenza capace di connettersi con un solo click a qualsiasi dispositivo e a qualsiasi software di collaboration. Niente più cavi da collegare, niente più perdite di tempo nel scaricare aggiornamenti e plug-in per far funzionare il sistema, niente più incompatibilità con gli strumenti a disposizione dei partecipanti. Il sistema è volto all’eliminazione del digital divide e consentirà la creazione di una spazio ibrido, dove realtà digitale e realtà fisica si fonderanno alla perfezione in maniera semplice e intuitiva.

 


Scopri il servizio One-Click Meeting di Elmec per portare l'esperienza delle videoconferenze a un livello superiore!

Anche per le sale riuniuni della tua azienda!

SCOPRI TUTTE LE SOLUZIONI DI VIDEOCONFERENZA


 

Abbiamo realizzato delle aule integrate in grado di adattarsi agli strumenti a disposizione dei partecipanti dotate di tutti gli strumenti necessari per permettere ad alunni e docenti di collaborare in maniera armoniosa e fluida a prescindere dalla quantità di persone effettivamente presenti in classe. Questo progetto non ha riguardato solo l’installazione del sistema di videoconferenza, ma tutta l’infrastruttura informatica degli istituti legata ad essa con elementi indispensabili come la connettività.

Il servizio, nato per rispondere ai bisogni delle aziende, permette a queste scuole di alternare la presenza degli alunni all’interno degli istituti senza però avere un impatto negativo sullo svolgimento delle lezioni e sulla qualità della trasmissione di informazioni. Alcuni alunni saranno fisicamente in classe, altri seguiranno le lezioni dalle loro case, ma condivideranno una spazio ibrido simultaneamente, un luogo digitale perfetto per favorire l’interazione e il lavoro di squadra.

 

One-click meeting: i vantaggi del nostro servizio

Con il sistema ideato da Elmec con la tecnologia di Logitech sarà possibile allestire i vostri spazi con un sistema intuitivo e adatto a qualsiasi dispositivo in vostro possesso. Sarà la stanza ad adattarsi al singolo dispositivo, e non viceversa.

Le sale riunioni allestite con questa tecnologia, sono pensate in modo da consentire una collaborazione semplice, ad hoc e agile e dotate di tecnologie come video-camere per conferenze di alta qualità con inquadratura automatica, funzioni audio intelligenti con eliminazione dei rumori e comandi digitali per partecipare alle riunioni con un clic oltre a strumenti per condividere istantaneamente i contenuti.

La nostra proposta, inoltre, si adatta a stanze di qualsiasi dimensione ed è articolata per fornire un supporto totale ai nostri clienti con servizi quali:

  • S.O.S. Meeting per Utenti e IT
  • Tecnici specializzati disponibili in modalità 24/7
  • Monitoraggio Real time degli asset
  • Gestione automatica aggiornamenti e configurazioni
  • Controllo dei costi attraverso un canone unico

 


Prova la nuova esperienza di videoconferenza con i sistemi di One-click Meeting

CLICCA e RICHIEDI LA DEMO